Perché i prezzi delle RAM sono così alti?

Pc gamer, a rapporto! Papà castoro vi sta per raccontare una grande storia.

Se non hai voglia di leggere, puoi guardare il seguente video. In caso contrario, scrolla sotto! (Ma dai comunque un’occhiata al canale)

Se siete soliti realizzare configurazioni PC, sapete di cosa stiamo per parlare. Le RAM sono diventate una componente da non sottovalutare per rientrare esattamente nelle fasce di budget, incrementando il loro costo anche del 50%. Dove prima con 75 euro riuscivi ad ottenere 16 Gb di RAM DDR4 2133/2400 Mhz, ora ne occorrono minimo 109.

Grafico che mostra l’incremento del prezzo delle RAM negli USA (Per il mercato europeo sono purtroppo ancora di più)

Ma qual è la causa?

Il principale imputato è tra le vostre mani per tutta la giornata. Esatto, il vostro smartphone è colpevole di un tremendo crimine ai danni dell’umanità (Non tutta, ma una bella fetta). Se siete tra quelle belle persone che ogni 8-12 mesi cambiano il proprio smartphone, sappiate che state facendo aumentare la domanda di due prodotti in particolare : le memoria Nand e quelle RAM.

La nostra analisi verterà verso il campo delle RAM, che sono di principale utilizzo nel PC Gaming. Ma prima ci occorre un po’ di conoscenza.

Il mercato degli smartphone, nella situazione attuale, produce oltre 1’000’000 di smartphone al giorno. La maggior parte di questa inflazione deriva dal mercato di Samsung, che ha fatto scorte per l’inverno di memoria ad accesso casuale. Il ritiro dei Note 7 esplosivi dal mercato ha rappresentato un forte spreco di componenti per l’azienda coreana, costringendola a correre ai ripari per un po’. Gli altri concorrenti sono i produttori cinesi, in rapida ascesa e con fasce bassissime di prezzo. Esempio topico : Xiaomi. Laddove i telefoni “occidentali” non arrivano, le marche cinesi permettono di accedere a terminali veloci e a basso prezzo, anche sotto il centone. E questo porta ovviamente ad una domanda enorme delle materie prime per l’assemblaggio.

E ovviamente tutti utilizzano memoria DDR4.

Quando finirà quest’incubo?

Si prospetta che il mercato debba appianarsi verso metà 2018, tornando a scendere verso i prezzi che tutti amiamo e conosciamo. Non è tuttavia definito, perché il mercato attuale degli smartphone è in costante incremento. Se considerate che anche le Nintendo Switch vengono prodotte con memoria DDR4 (E forse anche le Xbox One X lo saranno), possiamo solo aspettare e sperare.

I banchi di RAM più economici sono attualmente questi.

Thanatos

Sono Thanatos. Sono un gamer dal lontano 1999, quando giocai per la prima volta ad Age Of Empires su un pc con Windows 95, in grembo a mio padre. Ad oggi sono uno studente di antropologia e mi diletto nello scrivere articoli e realizzare video. Puoi trovarmi ogni settimana sul mio canale : https://www.youtube.com/c/ThanatosPlace

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: