Nuovo trailer per Detroit: Become Human e gameplay per Days Gone!

All’E3 di Los Angeles, tra i tanti titoli presentati alla conferenza Playstation, due titoli colpiscono: Detroit: Become Human e Days Gone.

Il primo in via di sviluppo in casa Quantic Dream a quanto sappiamo avrà come storia di base la seguente:
Kara è un’androide fuggito dopo la sua costruzione, dotato di coscienza artificiale e in grado di provare emozioni umane. Essa si trova in una Detroit futuristica dove gli androidi vivono a stretto contatto con gli esseri umani, ma sempre considerati come oggetti utilizzati per migliorare il comfort, e non come esseri senzienti.
Kara, essendo un’androide autonomo, fatica a trovare il suo posto nella società. Oltre a Kara avremo la possibilità di controllare molti altri personaggi, come ad esempio Markus, personaggio mostrato da Sony in questi giorni tramite il trailer sottostante.

A quanto detto dagli sviluppatori del titolo, quest’ultimo ricalcherà i predecessori Beyond: Two Souls e Heavy Rain.
A quanto riporta EuroGamer infatti:

“Similmente a quanto accadeva in Heavy Rain, inoltre, un fallimento non porterà necessariamente al game over, ma la vicenda, in caso di morte, proseguirà senza un protagonista o calcolando le conseguenze delle nostre azioni. Le potenzialità per bissare il successo dei giochi precedenti sembrano, dunque, esserci tutte, dato che la struttura tecnica e ludica di Detroit: Become Human sembrano un deciso passo avanti rispetto a quanto visto in passato. Quello che alcuni possono temere riguarda le capacità del director francese di raccontare una storia intensa e appassionante, senza grosse falle o idee strampalate in grado di invalidare quanto di buono fatto fino a quel momento. Purtroppo però questa breve demo non ha potuto rispondere a questa domanda.

Per le impressioni dei ragazzi di questa testata vi rimandiamo alla loro prova.

Vi lascio al trailer:

 

Per quanto riguarda Days Gone invece, è stato presentato un video del gameplay.
Sebbene il video si voglia inserire in un genere videoludico più orientato all’action-adventure, esso è chiaramente un survival open world. Il gioco avrà a quanto detto dagli sviluppatori una storia ben articolata che sarà una parte di grande peso del titolo.
Nel gioco vestiremo i panni di Deacon St. John un cacciatore di taglie, che più che taglie cerca un obiettivo per continuare a vivere. Il motore grafico sembrerebbe essere mozzafiato e il video di presentazione ce lo mostra probabilmente ad altissime prestazioni:

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: