5 Marzo 3303, Giorno 1

 

Colonia, Jaques Station, 5 Marzo 3303

 

Attendevamo il Go della partenza della spedizione, Mercury 7, per onorare la memoria di quegli astronauti che mille anni fa fecero la storia, o almeno questa e`la facciata, d’altronde siamo Esploratori, ricercatori sottopagati che esplorano per il gusto della scoperta.

Dopo Distant Worlds 3302, siamo riusciti a perfezionare i Frame Shift Drive, fsd , che sono arrivati anche ad una settantina di Anni luce in salto, vista la necessita`di avere una tratta costante tra la Bolla e Colonia, che si apprestava a diventare l’america del Trentaquattresimo secolo, terra di nuove opportunita`, dove tutti cercavano di prendersi una fetta di potere.

 

La DSS Pleiades, orgoglio della Flotta indipendente di Thunderbird era una nave di classe Anaconda, considerata un’evoluzione della DSS Orion, Raggiunge i 55 Anni luce di Jump Range, ed e`stata in grado di percorrere la Neutron Highway in poco meno di dodici ore.

La spedizione e`partita pochi minuti dopo le 19:00 UTC, con il primo Waypoint a 5853.83 Anni luce da colonia, pronti ad esplorare Ishtar, una zona poco esplorata della nostra galassia, con una insolita concentrazione di stelle Blu.

La flotta, composta da sessanta navi, e` divisa in sottoflotte, sono partito assieme ad altre due navi, due classi Anaconda, la DSS Galiei e la DSS Craxi.

Il secondo giorno ci ritroviamo sulla superficie di una luna di un gigante gassoso, al polo nord, dove troviamo un’installazione militare / mineraria, dove ci raggiunge una System Defence Force, una vulture, che ci attacca, distruggendo una ASP e riducendo la Pleiades al 51% e la Craxi al 70%, costringendoci a delle riparazioni di emergenza alla Jaques Station.

Il Quarto giorno le nostre navi sono pronte al lancio, che e`avvenuto senza problemi il 9 Marzo 3303.

 

I quasi seimila anni luce passano senza alcuna sorpresa tranne per un Ammonia World, che credo di essere il primo a trovare.

Il Rendezvous e`avvenuto a Wepio OD-B e68 con altri Comandanti della spedizione, che non avevano acceso un Beacon, o qualunque altro tipo di faro, ma che fortunatamente ho rilevato usando l’imager ad alto contrasto del telescopio della Pleiades dall’orbita.

Chiusura Comunicazioni, 12 Marzo 3303, DSS Pleiades.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: