Giochi non ottimizzati e Xbox One X: cosa cambierà?

Esattamente come accade tutt’ora per Playstation 4 Pro, anche per Xbox One X  gli sviluppatori potranno ottimizzare al meglio i propri videogame affinché sfruttino il massimo della console di Microsoft.

Il programma “Xbox One X Enhanced” prevede una lista di giochi, che vedranno se riprodotti sulla console di Redmond, migliorie tecniche e grafiche, nonché la possibilità di utilizzare la risoluzione 4K. Non tutti i giochi però saranno ottimizzati, ma questo comporterà comunque delle migliorie? 
Come possiamo vedere da questo video, pubblicato dalla stessa microsoft, i giochi non ottimizzati potranno comunque ricevere piccoli miglioramenti come un frame-rate superiore, risoluzione maggiore e tempi di caricamento drasticamente ridotti, sempre però stando alle regole di progettazione del software, di conseguenza tutto ciò dipenderà da gioco a gioco.

Oltre a tutto ciò, è stato confermato che quando non saranno presenti TV che supportano la risoluzione 4K, se implementato nel software, la Xbox One X sarà in grado di utilizzare la tecnica del supersampling in modo da downscalare da 4K a 1080p, in modo da avere una immagine sempre più pulita, nitida e senza avere aliasing.

Xbox One X uscirà in tutto il mondo il 7 novembre 2017.

Voi la comprerete?

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: