Disney licenzia i registi di “Han Solo : A Star Wars Story”

Forse la Disney ha preso un po’ troppa rabbia dal suo Paperone.

A soli 5 mesi dall’inizio delle riprese dello spin-off Phil Lord e Christopher Miller hanno ricevuto la notizia ufficiale del loro licenziamento. I due registi, noti principalmente per pellicole divertenti come The Lego Movie o Piovono Polpette,  avevano “divergenze creative” rispetto alle direttive dei piani alti di Lucas Film. La loro tendenza all’improvvisazione e all’inquadramento più comico delle scene ha forse mosso indignazione tra gli alti ranghi di Disney, portando alla sospensione definiva dall’incarico.

I problemi sarebbe nati anche in un ambito più intimo, portato alla luce dallo sceneggiatore Lawrence Kasdan, in quale, insieme al figlio Jon sosteneva che le interpretazioni dei due registi stridessero con le loro e sopratutto con le linee guida dei capitoli principali.

La produzione risulta adesso in pausa e il lavoro prodotto potrebbe essere annullato e ripreso da capo. La direzione ha comunque voluto tranquillizzare i suoi fan, affermando “di non voler badare a spese per trovare un degno sostituto”. Tra i principali canditati figurano Ron Howard (Il codice Da Vinci, Grand Theft Auto) e il regista di Jumanji, Joe Johnston. Quest’ultimo papabile sembra anche essere in possesso delle informazioni necessarie per sistemare il film e riprendere la linea produttiva da dove era stata interrotta.

Thanatos

Sono Thanatos. Sono un gamer dal lontano 1999, quando giocai per la prima volta ad Age Of Empires su un pc con Windows 95, in grembo a mio padre. Ad oggi sono uno studente di antropologia e mi diletto nello scrivere articoli e realizzare video. Puoi trovarmi ogni settimana sul mio canale : https://www.youtube.com/c/ThanatosPlace

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: