Dead Tube: in arrivo a luglio 

Il tanto atteso capolavoro di Touta Kitakawa sarà finalmente disponibile in Italia.

L’insicurezza del protagonista viene messa alla prova da una ragazza che gli richiede di filmarla per tre giorni consecutivi. Insicuro e poco popolare, il giovane frequenta un club di cinematografia e trova questa un’occasione che gli faccia da trampolino, seppur insolita.
Il mondo visto dietro una telecamera può essere finzione; cosa succede quando la finzione è iniziata da tempo? Uno scambio di video su una piattaforma al di là di qualunque buonsenso, Dead Tube, dimostra quanto i valori del sesso, denaro e successo possano diventare priorità pericolose, tanto da mettere in ballo la propria vita e a repentaglio quella altrui come fosse un gioco.
Chi è, allora, a fingere?

Non abbiamo ancora una data ma J-Pop ha confermato l’uscita di Dead Tube per luglio 2017. Saranno tradotti gli attuali sette volumi, in attesa che la serie continui.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: