Dark Souls è il nuovo metro di paragone del difficile?

“Cuphead è un Dark Souls dei 2D. Davvero difficile!”

Bazzicare Facebook talvolta è frustrante. Un momento dopo l’uscita di un qualsiasi titolo rivelatosi minimamente impegnativo, il primo paragone che si propaga nei gruppi nerd è “Questo gioco è il Dark Souls dei..”. Ed è semplicemente errato.

Dark Souls è un titolo ormai di fama e calibro mondiale. Vanta intorno al suo nome un merchandise, una fanbase e dei gruppi di discussione esclusivi. Ritenuto più volte uno dei migliori titoli degli ultimi anni, il gioco di From Software ha indubbiamente influenzato le categorie videoludiche globali. E la software house in questione è particolarmente nota per il suo sadismo videoludico, avendo sfornato mostri come Armored Core.

Cuphead, altro titolo MAI paragonato a Dark Souls in questi giorni.

Ma è ridicolo trovarsi di fronte a frotte di post adolescenti che paragonano Crash a Dark Souls solo per la comune difficoltà. Crash è uscito persino prima che voi stessi nasceste, è lui il canone degli anni ’90! Ma sorvoliamo o potremmo finire in un classico momento cringy (Imbarazzante) in cui punto il dito sulle nuove generazioni di videogiocatori.

Temo che questo titolo sia in procinto di diventare il prossimo meme del mese. Qualcosa alla “Sai, ieri ho avuto un incontro di lavoro assurdo. Il mio capo è uno Smough”. E finirà forse come Chuck Norris, per citare Gianluca Loggia dello staff di IGN. Un metro di paragone eterno e un qualcosa che tra 10 anni le aziende di macchine useranno per far pubblicità LEGGERMENTE in ritardo sulle aspettative del pubblico “GGGiovane”.

Per ritornare al punto iniziale : rivedete le vostre visioni del mondo (videoludico). I paragoni devono essere sensati su almeno due piani. Sennò finiremo a paragonare Call of Duty a Fortnite solo perché entrambi si concentrano sullo spara spara tra 2+ persone. O inizieremo a modulare il mercato solo sulle mediocri aspettative di un gioco “difficile” perché talvolta complesso nell’insieme delle scelte da fare. E “ai won to brek frii” (The Pruld) da questi canoni. Voglio un Crash per essere difficile, un GnG. Dark Souls ha un sistema narrativo oltre ciò.

DS è un titolo bello, impegnativo e molto appagante. Ma è anche semplicemente adatto al suo universo. Al SUO. Ed è meglio che rimanga lì!

 

Thanatos

Sono Thanatos. Sono un gamer dal lontano 1999, quando giocai per la prima volta ad Age Of Empires su un pc con Windows 95, in grembo a mio padre. Ad oggi sono uno studente di antropologia e mi diletto nello scrivere articoli e realizzare video. Puoi trovarmi ogni settimana sul mio canale : https://www.youtube.com/c/ThanatosPlace

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: