Annunciati i primi 13 titoli RETROCOMPATIBILI tra Xbox e One

I titoli saranno disponibili da domani, ma non saranno semplicemente dei porting.

Nella giornata di domani (24/10) su Xbox One verranno introdotti 13 nuovi titoli retrocompatibili. Vi basterà possedere la copia originale del gioco e inserirla nell’Xbox One per potervi accedere. Lo stesso vale per la versione digitale. I giochi potranno anche essere acquistati sull’Xbox Store al prezzo di 9.99 euro l’uno.

Queste non sono tuttavia le uniche novità. I giochi sono stati tirati a nuovo e gireranno in 1080p, avranno tempi di caricamento notevolmente ridotti per via dell’enorme divario hardware tra le due console e gireranno ad un framerate adattato per la One (Si suppone 60).

La lista dei giochi è (Fonte : IGN Italia)

  • Star Wars: Knights of the Old Republic
  • Ninja Gaiden Black
  • Crimson Skies: High Road to Revenge
  • Fuzion Frenzy
  • Prince of Persia: The Sands of Time
  • Psychonauts
  • Dead to Rights
  • Black
  • Grabbed by the Ghoulies
  • Sid Meier’s Pirates!
  • Red Faction II
  • BloodRayne 2
  • The King of Fighters Neowave

I titoli sono troppo vecchi per supportare il comparto multiplayer di appartenenza, perché i server sono stati chiusi alcuni anni fa. Tuttavia è stato garantita la possibilità di giocare insieme mediante System Link tra console. Anche tra One, variante normale, X ed S, e la prima Xbox.

Alcuni titoli sono rimasti ancora ai 4:3 e gireranno solo in questo formato. Forse una manna per chi desidera un tuffo nel passato. Altri, come Ninja Gaiden, raggiungono invece i 16:9 e prendono quindi una tonalità decisamente più moderna.

Thanatos

Sono Thanatos. Sono un gamer dal lontano 1999, quando giocai per la prima volta ad Age Of Empires su un pc con Windows 95, in grembo a mio padre. Ad oggi sono uno studente di antropologia e mi diletto nello scrivere articoli e realizzare video. Puoi trovarmi ogni settimana sul mio canale : https://www.youtube.com/c/ThanatosPlace

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: